NEWS DICEMBRE 2013

 

Torna alla pagina delle News

 

31.12.2013 - AUGURI A TUTTI DAL FLOYDSEUM E DA HEYOU!

Si chiude un impegnativo 2013, e il Floydseum desidera ringraziare tutti e augurare un Buon 2014 ai fans dei Pink Floyd.

Lo facciamo con uno spazio uscito sul quotidiano "La Nuova di Venezia" del 27 dicembre.

All'augurio del Floydseum uniamo quello della fanzine Heyou, e vi diamo appuntamento al 2014!

 

31.12.2013 - THE ART OF PINK FLOYD A MILANO NEL 2014

Vi riportiamo l'articolo de "Il Giornale" del 17 dicembre scorso nel quale si parla degli eventi culturali approvati dal Comune di Milano per la Fabbrica del Vapore.

Tra questi, la mostra "The Art of Pink Floyd" (da agosto 2014 a gennaio 2015) che, attraverso 7 sezioni, racconterà la storia della band inglese.

 

24.12.2013 - WATERS CITTADINO ONORARIO DI ANZIO E CASSINO

Il prossimo 18 febbraio Roger Waters riceverà la cittadinanza onoraria da parte del Comune di Anzio, nella ricorrenza del 70° anniversario dello sbarco degli alleati.

Sempre il 18 febbraio 2014 a Cassino (altro paese che concederà la cittadinanza onoraria a Waters) verrà scoperta una lapide in memoria di Eric Fletcher Waters e di tutti i caduti inglesi, commissionata da Roger dopo le ricerche effettuate da Harry Shindler ed Emidio Giovannozzi che hanno fatto luce sulle ultime ore di vita del padre del bassista inglese.

Maggiori dettagli su http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/12/07/news/roger_waters_cittadino_onorario_di_anzio_suo_padre_mor_nello_sbarco_del_44-72930720/

 

23.12.2013 - ADRIAN MABEN SOCIO ONORARIO DEL FLOYDSEUM!

Il celebre regista & la rock band rosa: continua il connubio storico nato a Pompei negli anni ’70

“La collezione Floydseum diventerà un bene essenziale per qualsiasi studio sul gruppo e sul suo contributo alla musica rock"

Venezia, 23 dicembre 2013 – L’Associazione Culturale FLOYDSEUM è fiera di comunicare che il grande regista Adrian Maben ha accettato con entusiasmo la carica di Socio Onorario. In visita a Venezia nei giorni scorsi, Maben ha avuto l’occasione di ammirare la grande collezione di memorabilie dei Pink Floyd raccolte negli anni, grazie alla continua collaborazione con i più importanti collezionisti mondiali.

Dopo il grande successo di critica e di pubblico, questa estate, della mostra padovana “Outside The Wall”, un altro plauso è arrivato da una personalità rinomata nel mondo “Floyd”: si tratta di Adrian Maben, a cui va il merito, più che a chiunque altro, di aver capillarmente fatto conoscere al mondo intero ciò che stavano per diventare i Pink Floyd. Agli inizi degli anni ’70, infatti, Maben riuscì a convincere i Pink Floyd a realizzare un'esperienza sonora senza precedenti: li convinse cioè a cimentarsi in alcune performance musicali (che sono diventate un pezzo indelebile di storia della musica e non solo) in una location a dir poco “inusuale”.

Adrian Maben è nientemeno che il regista del film-documentario-concerto “Pink Floyd a Pompei”, uscito nelle sale cinematografiche nel 1974 e incentrato proprio sulla musica della rock band rosa. Dopo aver visitato, durante una vacanza in Italia nel 1971, le rovine di Pompei, Maben immaginò che il sito storico dell’Anfiteatro Romano fosse il luogo ideale per apprezzare appieno la musica floydiana in un contesto indimenticabile. Da qui nacque la sua folle ma geniale idea: riprendere un concerto dal vivo dei Pink Floyd proprio lì, con gli spalti vuoti e le antiche rovine sullo sfondo. Inutile dire che i problemi tecnici furono innumerevoli, ma l’opera realizzata e poi proiettata nei cinema di tutto il mondo ancora oggi viene ricordata come un cimelio immortale della musica e della cinematografia.

Lo stesso entusiasmo che allora ha animato Maben nel perseguire un sogno che sembrava irrealizzabile lo spinge oggi a guardare, con gli occhi di un fan storico prima ancora che di una persona molto vicina ai Pink Floyd, i tantissimi reperti da collezione e i contributi inediti raccolti da Floydseum; ecco perchè, nell’accettare il titolo di Socio Onorario, il regista scozzese naturalizzato francese non ha fatto mancare il proprio sostegno all’Associazione anche per le iniziative future, dichiarandosi certo che il materiale raccolto “diventerà, nel corso degli anni, un bene essenziale per qualsiasi studio sul gruppo e sul suo contributo alla musica rock in generale”. A tal proposito, Maben ha visitato con interesse il sito veneziano dove, stando al progetto ancora in fase di definizione, dovrebbe tenersi l’anno prossimo la mostra Floydseum per festeggiare i 25 anni dal famoso concerto veneziano dei Pink Floyd (15 luglio 1989). Una location che ha incontrato i favori del regista, che definisce il progetto “una splendida idea” che avrà grande riscontro nella storia del collezionismo Floydiano.

La recente esperienza italiana di Maben si è chiusa con un augurio per i soci Floydseum, che riportiamo con piacere: “Posso solo sperare che il vostro entusiasmo non si fermi mai!”. Certo che no, il nostro entusiasmo e la nostra passione sicuramente non si fermeranno, anzi: il futuro di Floydseum riserva grandi iniziative che non deluderanno i tantissimi fan floydiani del Belpaese e non solo. Occhio alle news sul sito www.floydseum.org e... continuate a seguirci!

 

23.12.2013 - RASSEGNA STAMPA

"Classic Rock UK" di gennaio 2014 (n. 192), dedicato al meglio dall'anno 2013, esce con 5 cover differenti: Wilko, Lou Reed, Black Sabbath, Metallica, Status Quo; in omaggio oltre all'abituale CD anche un calendario a muro per il 2014 con vari protagonisti come AC/DC, Jimi Hendrix, e per il mese di settembre i Pink Floyd; in vendita a € 11 nelle edicole e negozi specializzati.

Disponibile anche "Classic Prog" di dicembre 2013 (n. 41, in copertina Frank Zappa); la rivista recensisce negli spazi appositi il CD "Darkside" di Tom Stoppard e il libro di Hugh Fielder "Pink Floyd Behind the Wall"; nello speciale dedicato alle strenne natalizie è ricordato il libro "The Gathering Storm"; in vendita a € 13.90 con CD allegato.

E' uscito il tradizionale numero annuale di "Billboard" dedicato ai tour che hanno incassato di più nel 2013, con ovviamente il The Wall Live Tour di Roger Waters; ne hanno parlato diverse testate, tra cui il Corriere della Sera

Pubblicato il numero 8 (dicembre 2013) di "Raropiù", mensile di cultura, collezionismo e cinema; copertina dedicata ai Pink Floyd e a The Wall, album analizzato all'interno con un servizio a cura dei Lunatics con approfondimento sulle edizioni rare del vinile coi mattoni.

 

23.12.2013 - CARTONATO CD PINK FLOYD

Ecco la foto del cartonato utilizzato per promuovere i CD dei Pink Floyd su Warner da novembre 2013.

 

20.12.2013 - ADRIAN MABEN AD ASOLO

Adrian Maben è stato in visita alla città di Asolo lo scorso weekend, ospite dell'architetto Maurizio Trevisan e di Alessandra Brunati; il regista del mitico "Pink Floyd Live at Pompeii" ha difeso l'Art Film Festival di Asolo che ha chiuso i battenti dopo 32 edizioni e 40 anni di attività.

Maben sta attualmente collaborando con il Floydseum per un progetto di cui al momento non possiamo anticiparvi nulla... Inoltre sta lavorando al suo prossimo film-documentario che vedrà come protagonisti i Pink Floyd, in uscita la prossima estate, e che si intitolerà "Chit chat with Oysters".

 

9.12.2013 - RASSEGNA STAMPA

"Total Guitar" nr. 248 dedica il principale servizio e la copertina all'A-Z della chitarra prog; spazio ovviamente anche per David Gilmour, ritratto in copertina, e per l'album "The Dark Side of the Moon"; in vendita a € 12.80, info su www.totalguitar.co.uk

Su "XL" di Repubblica di dicembre (n. 92, in copertina Lou Reed) alle pagine 12 e 13 c'è uno spazio dedicato ai migliori concerti live in Italia del 2013 secondo i lettori: Bruce Springsteen, Jovanotti, Neil Young, Depeche Mode, e Roger Waters con i suoi due show di The Wall Live a Padova e Roma sono tra i più votati e citati; in edicola a € 3.50

Anche "Mojo" di gennaio 2014 (n. 242, in copertina Lou Reed) presenta l'opera "Darkside" di Tom Stoppard con le musiche del masterpiece pinkfloydiano; l'album trova poi anche uno spazio pubblicitario; in vendita a € 9.60 in edicola con CD allegato dedicato al meglio della musica pubblicata durante il 2013 secondo la rivista.

 

2.12.2013 - RASSEGNA STAMPA

Pubblicata una "special collectors edition" di Rolling Stone Magazine dedicata ai Pink Floyd: 98 pagine ricche di foto.

"Classic Rock Magazine Italia" di dicembre (n. 013, con la copertina dedicata a John Lennon) dedica l'intera pagina 14 alla recensione del The Wall Live 2013 di Roger Waters al Wembley Stadium di Londra dello scorso settembre; nelle edicole a € 5.

"Record Collector" di dicembre ricorda nelle news la mostra londinese dedicata a Storm Thorgerson.