NEWS MARZO 2014

 

Torna alla pagina delle News

 

21.03.2014 - "ECHOES", IN MEMORIA DI STORM

Il 20 marzo a Milano, presso la Mediateca Santa Teresa, l'ente culturale Visionica ha presentato "Echoes - Dai Pink Floyd ai Muse, la cover art secondo Storm Thorgerson (Hipgnosis)".

L'evento è stato organizzato a quasi un anno dalla scomparsa del grande Storm Thorgerson, grafico di quasi tutte le copertine dei Pink Floyd, e autore di tantissimi lavori per i maggiori artisti musicali, dai Led Zeppelin a Peter Gabriel, dai Cranberries ai Muse.

I visitatori hanno potuto ammirare una mostra di foto originali (circa una decina le opere di Storm), oltre ad un documentario di 55 minuti con un montaggio di interviste realizzate da Mark Worden a Storm Thorgerson, Nick Mason, Joe Boyd (produttore di "Arnold Layne"), Roger Bunn, Andy Powell (Wishbone Ash) e Mick Farren (Social Deviants); inoltre, immagini di Cambridge e Grantchester Meadows, il tutto a cura di Mark Worden, Claudio Giorgi e Luigi Pedrazzi (Arteutopia) con la collaborazione di Mark Dezzani (Europa Productions) e Dan Abbot (di Stormstudio).

Cliccate qui per il comunicato stampa.

 

21.03.2014 - RASSEGNA STAMPA

"Classic Rock Lifestyle Italia" di marzo (n.16, in copertina Janis Joplin) dedica la rubrica "La Cover" a pagina 126 all'album "Animals" dei Pink Floyd; in edicola a € 5.

Il n. 115 di "Late ForThe Sky" (copertina dedicata a Joni Mitchell) nelle recensioni vintage ricorda l'album "Fictitious Sports" pubblicato nel 1981 da Nick Mason; in vendita a € 5.

Su "Raro Più" di marzo (n. 11, in copertina Lucio Dalla) nella rubrica "Rare Online" si parla di un'asta dove sono stati venduti dei 45 giri danesi dei Floyd "Arnold Layne" e "Money", con le copertine uniche.

"Rumore" di marzo (n. 266, in copertina Morrissey) troviamo due pagine dedicate a "Wish You Were Here", con richiamo in copertina; in edicola a € 6.

 

21.03.2014 - VERA LYNN, 97 ANNI E UN NUOVO ALBUM

Vera Lynn compie 97 anni, e annuncia un nuovo album remaster che includerà 40 canzoni registrate tra il 1940 e il 1945, tra cui "We'll meet again", oltre ad alcuni inediti rispolverati dalla figlia Virginia. L'uscita è attesa per il 2 giugno, a quattro giorni dal 70° anniversario dello Sbarco in Normandia del 6 giugno 1944 che diede il via alla liberazione dell'Europa occupata dai nazisti.

La famosa cantante inglese ha dichiarato: "Sono felice che le mie canzoni piacciano ancora, soprattutto se aiutano a ricordare cosa è accaduto 70 anni fa (...) E' commovente per me far rivivere quei giorni, e sono onorata di sapere che la gente pensa ancora a me. Nonostante tutto, continuare a cantare è stato semplicemente un mio dovere".

Nel 2009 il suo ultimo lavoro arrivò in testa alla hit parade britannica, facendola diventare la più anziana artista vivente a raggiungere il primo posto in classifica.